PRIVATI

 

FARETE 2018: SETTIMA EDIZIONE

Il cambiamento come opportunità, la nostra storia come garanzia

 
 

Anche quest’anno CAMPA è stata presente con il proprio stand al FARETE, l’evento annuale di CONFINDUSTRIA EMILIA presso Bologna Fiere, alla sua settima edizione, che permette alle centinaia di aziende iscritte sia di fare rete tra loro attraverso progetti e condivisione di approfondimenti di temi con i vari workshop, sia di farsi conoscere dalle migliaia di visitatori esterni.


Ormai possiamo dire di sentirci come a casa, e dopo i primi anni di orientamento, la partecipazione di quest’anno è stata caratterizzata da una maggiore consapevolezza sull’efficacia sulle strategie di comunicazione e interazione tra aziende e visitatori. Abbiamo riscontrato una grande differenza di sensibilità sul tema della tutela sanitaria dei dipendenti tra le prime edizioni del FARETE e le ultime.


È stata una bella soddisfazione constatare che il suggerimento dato a varie aziende nelle prime edizioni è diventata poi negli anni una concreta collaborazione ed è stato bello rincontrare tanti espositori, ma anche visitatori, che ora sono assistiti CAMPA. FARETE ci è stato utile per farci conoscere prima, e anche per fidelizzare in una seconda fase. Il passaparola tra aziende è stato poi un vedere riconosciuto un buon feedback.


Il FARETE è un luogo di incontro per “addetti a lavori”, ricco di stimoli per le aziende interessate a creare un progetto di collaborazione o a conoscere chi produce e realizza prodotti e servizi utili alla propria azienda; ma la comunicazione, soprattutto a cominciare dall’edizione 2017, ha cominciato  ad avere sempre di più un richiamo anche per i visitatori, sono stati presenti anche molti giovani, ed è diventata anche un modo per chi cerca un’occupazione di conoscere meglio le aziende del territorio.


Proprio ai giovani è stata dedicata molta attenzione con progetti e premiazioni alle scuole, workshop dedicati, e anche con un concerto a chiusura della prima giornata che ha visto esibirsi lo Stato Sociale, Tedua e Carboni.


Del resto, come sottolineava il Presidente di Confindustria Emilia Area Centro Alberto Vacchi, nell’assemblea di apertura, il cambiamento è necessario o si è destinati a scomparire.


Il cambiamento come necessità ma anche come stimolo.


E CAMPA, come racconta nel video che segue il Direttore di CAMPA Massimo Piermattei, ha cambiato pelle varie volte.


In questi 60 anni di attività CAMPA è cresciuta molto, sia nell’ambito delle coperture sanitarie collettive aziendali, sia in quello per privati e famiglie ed è necessario continuare a conoscere a chi ci rivolgiamo per adeguarci, reinventarci ed essere noi stessi portatori di stimoli.