PRIVATI

 

Decorrenza dell'assistenza

 

Decorrenza dell'assistenza e malattie preesistenti
L'erogazione dell'assistenza decorre in via generale dal 1° giorno del terzo mese successivo a quello di iscrizione (ad esempio in caso di iscrizione al 10 di febbraio l’assistenza decorrerà dopo tre mesi dal 1° maggio).

In caso di gravi infortuni o eventi traumatici accertati dal Pronto Soccorso, che determinino nuove patologie e non riacutizzazione o aggravamento di patologie preesistenti l’assistenza decorre immediatamente dal momento dell’iscrizione.

 
 

Per ricoveri e interventi chirurgici conseguenti a malattie manifestamente preesistenti al momento dell'iscrizione, l'assistenza decorre dopo 12 mesi dall'iscrizione;
per i successivi 24 mesi il rimborso sarà pari al 50% di quello previsto dal tariffario secondo le varie forme di assistenza; dopo tale periodo sarà riconosciuto il rimborso previsto dal tariffario.

Per Assistenza Odontoiatrica la decorrenza è di dodici mesi per gli impianti e le protesi dal momento dell’iscrizione e di tre mesi per tutte le altre prestazioni. Non sono rimborsabili prestazioni odontoiatriche iniziate ed eseguite nel periodo di carenza assistenziale.

 

PER FRUIRE DELL’ASSISTENZA

In forma diretta
Occorre avere una prescrizione medica completa di sospetto diagnostico delle prestazioni che si devono effettuare,le prescrizioni mediche devono essere rilasciate o dal medico di medicina generale o dallo specialista; qualora siano rilasciate da uno specialista possono riguardare solo il suo ambito di specialità inviarla alla CAMPA che rilascia un’apposita autorizzazione con la quale si può effettuare la prestazione nel centro medico convenzionato prescelto senza anticipare la spesa (o con una modesta quota di compartecipazione variabile secondo il tipo di assistenza, i reparti e le strutture convenzionate).
Le prestazioni assumibili in forma DIRETTA presso i centri convenzionati riguardano ricoveri per Intervento chirurgico e per parto e le prestazioni diagnostiche (come analisi cliniche, radiologia,ecografie, doppler, alta specializzazione Tac, Rmn, terapie fisiche).

In forma indiretta

Per ricevere i rimborsi in base al tariffario (variabile a seconda della formula assistenziale) presentare in fotocopia la fattura relativa alla spesa sanitaria sostenuta con la prescrizione medica completa di sospetto diagnostico o cartella clinica in caso di ricovero (per le visite specialistiche non occorre la prescrizione medica).