1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Contenuto della pagina

Domande frequenti

 

1) Sono un lavoratore dipendente mi posso iscrivere alla CAMPA?
Certamente, perché la CAMPA, anche se nata per i professionisti e i lavoratori autonomi, dal 1978 è aperta a tutte le categorie e quindi anche lavoratori dipendenti, pensionati, casalinghe, studenti possono aderire.

2) Sia io che mia moglie abbiamo più di settanta anni: ci possiamo iscrivere?
Il limite di età per la 1a iscrizione è fissato in 70 anni. Tuttavia, se avete dei familiari conviventi che non hanno raggiunto tale limite, vi potete iscrivere tutti assieme. Le persone che non hanno compiuto 70 anni possono infatti iscrivere i propri familiari anche se hanno superato questo limite di età.

 
 

3) Che durata ha il vincolo associativo e fino a quale età posso usufruire della copertura?
La durata del rapporto associativo è triennale oltre all’anno di iscrizione. Successivamente il rapporto si rinnova di tre anni in tre anni salvo disdetta da inviarsi tre mesi prima di ogni scadenza triennale. Una volta iscritti si può restare associati e usufruire della copertura senza alcun limite di età, anche per tutta la vita.

4) Se mi iscrivo divento Socio, ci sono responsabilità patrimoniali in caso di andamento negativo della Mutua?
Assolutamente no, perché le Mutue come la CAMPA hanno personalità giuridica e pertanto rispondono delle obbligazioni solo col proprio patrimonio. Essere Associati consente invece di partecipare alla gestione della Mutua approvando i bilanci ed eleggendo le cariche sociali.

5) Da quando decorre il diritto alla copertura?
Il diritto alla copertura decorre in via generale dopo tre 3 mesi dall’iscrizione. Per ricoveri e interventi chirurgici conseguenti a malattie manifestamente preesistenti l'assistenza decorre dopo 12 mesi; successivamente, fino alla prima scadenza del rapporto associativo, il rimborso sarà pari al 50% di quello previsto dal tariffario secondo le varie forme di assistenza.
In caso di gravi infortuni o eventi traumatici accertati dal Pronto Soccorso, l’assistenza decorre immediatamente dal momento dell’iscrizione.

6) Devo rivolgermi solo alle strutture convenzionate con la CAMPA per avere diritto ai rimborsi per le spese sanitarie?
No, gli associati hanno piena libertà di scelta e possono rivolgersi ai medici e alle strutture sanitarie che preferiscono. La CAMPA garantisce sempre il rimborso delle spese sostenute in base al tariffario

7) La copertura CAMPA è valida sia in Italia che all’estero?
Si.

8) Per accedere alle strutture convenzionate cosa debbo fare?
Normalmente presentare (anche via fax) la prescrizione medica e ottenere l’autorizzazione della CAMPA prima di recarsi al centro convenzionato. Il Centro provvederà ad addebitare direttamente il costo delle prestazioni alla CAMPA. In alcune strutture ci si può recare direttamente, sempre con la prescrizione medica.

9) Posso modificare il tipo di assistenza nel corso del rapporto?
In coincidenza con l’inizio dell’anno è possibile aumentare la propria copertura, passando ad una formula superiore o abbinandone un'altra. Per passare invece ad una formula di assistenza inferiore è necessario attendere la scadenza naturale del rapporto associativo.

10) Devo iscrivere tutti i miei familiari?
Si, l’iscrizione deve coinvolgere tutti i familiari risultanti dallo stato di famiglia. Come pure il passaggio ad un livello di copertura più ampio comprende l’intero nucleo. E’ possibile l’iscrizione escludendo i propri familiari conviventi versando un contributo raddoppiato.

Menu di sezione

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato.

> ISCRIVITI