testata per la stampa della pagina

PRIVATI

 

Resoconto 2021 Assemblea CAMPA

 
 

L’Assemblea dei Soci, riunita sabato 28 maggio, ha approvato il Bilancio Consuntivo 2021.

 
 
 

Da quest’anno entrano in vigore le nuove disposizioni per la presentazione del Bilancio di Esercizio e della Relazione di Missione prevista per gli Enti di Terzo Settore.

Le novità di esposizione, già in parte anticipate da CAMPA anche negli anni passati come la presentazione del Bilancio Sociale, confermano comunque sempre la capacità di CAMPA di perseguire le proprie finalità istituzionali.

 
 

Valori e principi mutualistici


Mission rappresentata dal prestare assistenza sanitaria integrativa ai propri Soci ed assistiti tramite convenzione aziendale


possibilità di rimborso delle spese, ma anche erogazione diretta di servizi e prestazioni tramite la rete di strutture convenzionate


garanzia di assistenza a vita intera


fanno di CAMPA una Mutua seria ed affidabile nel panorama nazionale e rappresentano un'eccellenza riuscendo a mediare inclusività, accessibilità e performance. 

 
 
 

La gestione 2021 può essere valutata in maniera decisamente positiva.
Lo sviluppo della base degli assistiti (+8,1%) è stato notevole specie grazie alle coperture collettive aziendali e a quelle speciali. L’incremento netto di 4.200 unità è il secondo in assoluto nella serie storica della CAMPA.

Il focus in pillole:

 
 
 

La percentuale di erogazioni sanitarie sull’ammontare dei contributi versati è passata dal 71,3% all’81,2% ed evidenzia come la CAMPA sia riuscita a realizzare in maniera davvero efficace le finalità statutarie.


La qualità dell’assistenza garantita dalla CAMPA si mantiene sempre elevata, confermata da una percentuale media di rimborso del 63% e quindi in crescita di un punto % sul 2020 e sale all’80% quando gli assistiti si rivolgono alle strutture convenzionate.


Il Fondo Associativo di Riserva e gli altri Fondi garanzia sono stati implementati con gli accantonamenti conseguiti, anche in considerazione della necessità di erogare prestazioni legate alla non autosufficienza e alla necessaria patrimonializzazione della Mutua.